Gaillon

fondgaillonsos.jpg

L’azienda è stata fondata nel 1960 ed è diventata il primo termoformatore in Francia. Vantava 17 macchine di termoformatura e 5 centri di lavorazione a macchina, per la maggior parte costruiti dall’azienda stessa. Acquistata nel 1988 da Gerland si è in seguito focalizzata sulla tecnologia di estrusione utilizzando procedimenti di co-estrusione innovativi, che permettono la sovrapposizione di 4 strati. Nel 1993, Gaillon è stata integrata all’interno di Vitasheet Group, permettendo all’azienda di assorbire il suo maggiore concorrente francese, CONVERT Extrusion, in modo tale da diventare il più grande estrusore in Francia.

Gaillon.jpg
Il sito stesso di Gaillon sas è posizionato strategicamente proprio a nord di Lione all’intersezione delle principali reti stradali e serve clienti francesi ed europei su un’ampio territorio. Il sito di Gaillon costituisce anche una piattaforma ideale per il mercato europeo (Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Belgio…)..

La fabbrica è operativa 7 giorni su 7, ed impiega centinaia di persone, tutte coinvolte nella personalizzazione dei prodotti, con una ricchezza di know-how che permette di soddisfare i fabbisogni dei termoformatori. (Gaillon è stata la prima a proporre il PS/PE e l’ABS/PC come alternativa al PS o all’ABS). Con 10 linee di estrusione, ha una capacità di 17.000 tonnellate l’anno e soddisfa i fabbisogni della maggior parte dei termoformatori (PS, ABS, PP, HDPE, SBIP, ABS/PMMA, ...). Fornisce anche una gamma tecnica complementare (Gertex EN, PP/TPO, PP/PA).


Gaillon, in qualità di pioniere per 15 anni nei settori ferroviario e medico, soddisfa costantemente i fabbisogni e le aspettative dei clienti testando e fornendo soluzioni per la re-estrusione dei materiali ritriturati. 

Centro di eccellenza dei prodotti tecnici di VitasheetGroup e fornitore locale del mercato francese, Gaillon continua la sua politica innovativa.

AFAQ.jpg